Vai al contenuto principale

La guida operativa completa per Bally Flexing Tester

Che cos'è il tester di flessione della palla?

Bally Flexing Tester, o Bally Leather Flexing Tester, Bally Flexometer, è progettato per testare la resistenza alla flessione di pelle, stoffa e altri materiali piegati avanti e indietro, consiste nell'utilizzare un lato del campione come lato interno, l'altro lato come lato esterno, piegare avanti e indietro fino a quando il campione non è danneggiato o dopo aver piegato un certo numero di volte per vedere il grado di danneggiamento per valutare la tendenza del campione a rompersi. Questo è anche ciò che significa resistenza alla flessione.

La macchina è applicabile a tutti i materiali flessibili, pelli particolari, in particolare pelli, finte pelli con spessore inferiore a 3.0 mm, e altri tessuti spalmati, materiali in fogli, ecc.

La struttura del bally flexing tester? (prendere Bally Flexing Tester TF116 come esempio)

tester di flessione balle TF116

  1. Identificazione dell'angolo
  2. Morsetto superiore
  3. Morsetto inferiore
  4. Fondotinta
  5. Vite del piede
  6. Manopola a rotazione manuale
  7. Controller e display

tester di flessione bally interfaccia TF116

  1. SV, mostra il valore preimpostato.
  2. PV, mostra il valore effettivo quando
  3. pulsante azzera tempi
  4. Pulsante di modifica del valore, 0 ~ 9
  5. Pulsante di spostamento del cursore,
  6. Visualizzazione della velocità: 100 cicli/min
  7. Pulsante Start
  8. Pulsante di arresto
  9. pulsante di alimentazione
  10. Pulsante Imposta, premere questo pulsante per accedere alla pagina di impostazione della velocità.

Come prelevare campioni prima del test?

Campione secondo ISO 2418. Dal campione, tagliare almeno quattro pezzi per la prova a secco e/o quattro pezzi per la prova ad umido applicando la sagoma di taglio del campione sulla superficie del grano. Tagliare almeno due provette con il bordo lungo parallelo alla spina dorsale e due con il bordo lungo perpendicolare alla spina dorsale.
Campionamento ISO 2418
misura di prova

Se è necessario testare più di due pelli o pelli in un lotto, è necessario prelevare solo una provetta in ciascuna direzione da ciascuna pelle o pelle, a condizione che il totale complessivo non sia inferiore a tre pezzi in ciascuna direzione .

Per le prove dry-flex, condizionare le provette secondo la norma ISO 2419 e testare in atmosfera condizionata.

Per il test wet-flex, posizionare i provini in un piatto di vetro, aggiungere sufficiente acqua distillata o deionizzata per dare una profondità minima di 10 mm, mettere il piatto nell'essiccatore e ridurre la pressione al di sotto di 4 kPa per 2 min.

Ripristinare la normale pressione atmosferica e ripetere due volte la riduzione/ripristino della pressione. Rimuovere la provetta e rimuovere l'acqua in eccesso con carta assorbente. Eseguire la flessione bagnata senza indugio.

NOTA: Potrebbe non essere possibile bloccare le pelli spesse nel morsetto superiore. In tali casi, lo spessore del provino può essere ridotto per una lunghezza massima di 15 mm da una sola estremità e tale estremità inserita nella staffa superiore. Anche così, la pelle potrebbe essere troppo rigida per essere testata con questo metodo.

Come utilizzare il Bally Flexing Tester? (procedura di prova)

(1) Aprire i morsetti superiore e inferiore in modo che lo spazio sia almeno il doppio dello spessore del provino.

(2) Ruotare il motore fino a quando la battuta EF sul morsetto superiore è parallela al bordo superiore del morsetto inferiore fisso, come mostrato in Figura c).

(3) Piegare il provino in due con la superficie da testare verso l'interno in modo che i due lati più lunghi siano uniti. Bloccare il provino piegato come mostrato in Figura a) con il bordo piegato contro la sporgenza e l'estremità contro la battuta formata dalla vite di bloccaggio.

campione

(4) Disegnare gli angoli liberi del provino verso l'esterno e verso il basso attorno al morsetto come mostrato nella Figura b). Avvicinare le superfici interne e bloccare l'estremità libera nella pinza inferiore come mostrato in Figura c), mantenendo la parte del provino piegato nelle pinze in verticale e non esercitando più forza di quella necessaria per rendere la pelle appena tesa.

installazione di esempio

Tester di flessione Bally TF116

(5) Far funzionare la macchina per il numero richiesto di cicli flessibili selezionati dai seguenti elenchi:

Flessione a secco: 500; 1 000; 5 000; 10 000; 20 000; 25 000; 50 000; 100 000; 150 000; 200 000; 250 000 cicli;

Flessione sul bagnato: 500; 1 000; 2 500; 10 000; 20 000; 25 000; 50 000 cicli.
Oltre ai punti di ispezione di cui sopra, rimuovere i provini bagnati dalla macchina ogni 25,000 cicli ed esaminarli per verificare la presenza di liquido prima di bagnarli nuovamente e sostituirli nella macchina di prova.

Le provette devono flettersi senza sporgere eccessivamente ai lati. Se non si flettono in questa modalità, includilo nel rapporto di prova.

(6) Arrestare la macchina di prova e rimuovere la provetta. Piegalo lungo l'asse longitudinale ed esaminalo visivamente in buona luce ad occhio nudo e con la lente d'ingrandimento). Registrare qualsiasi danno nell'area flessa, ignorando i danni nell'area bloccata.

Se necessario, per valutare l'intensità delle cricche, piegare il provino lungo l'asse longitudinale attorno al mandrino. Allunga leggermente il provino con le dita o usando una clip. Usa la seguente dicitura per descrivere le crepe:

  • crepe: visibili ad occhio nudo;
  • crepe sottili: visibili con lente d'ingrandimento;
  • microfessure: visibili al microscopio con un ingrandimento di 25 volte.

Tagliare l'area flessa, se necessario, per aiutare a identificare eventuali strutture di pelle sciolte.

Il taglio del pezzo di prova lo danneggia troppo gravemente per consentire ulteriori prove e può quindi essere eseguito solo dopo l'ispezione finale.

Il danno può includere quanto segue:

a) cambio di tonalità (ingrigimento) del film di finitura senza ulteriori danni;

b) fessurazione o screpolatura della finitura con fessurazione estesa attraverso uno o più strati di finitura. Il numero di crepe può essere segnalato se fattibile;

c) perdita di adesione della rifinitura alla pelle;

d) perdita di adesione tra le mani di finitura;

e) polverizzazione o sfogliatura delle finiture;

f) contrasti cromatici manifestati da screpolature, polverizzazione o desquamazione della finitura.

(7) Se necessario, sostituire la provetta nei morsetti usando i segni prodotti dai morsetti come guida per assicurarsi che la provetta sia riportata nella sua posizione originale nelle pinze.

(8) Riavviare la macchina e continuare con il numero di cicli successivo richiesto. Ripetere l'ispezione data in (6).

(9) Ripetere i passaggi (7) e (8) se necessario per altri numeri di cicli flessibili.

NOTA: Il numero effettivo di cicli scelti dipenderà dalle specifiche, dall'uso finale della pelle e dalle prestazioni previste.

(10) Se solo una provetta mostra lievi danni all'ispezione finale, ripetere la prova con una nuova serie di almeno quattro provette. Se tutti i provini aggiuntivi superano la prova senza alcun danno, riportare il risultato finale come “nessun danno”; in caso contrario, riportare la valutazione del pezzo peggiore.

La riparazione e la manutenzione del bally flexing tester (prendere come esempio TESTEX-TF116)

Situazione di guasto Cause possibili Metodo di esclusione
Collegare la spina all'alimentazione corretta e avviare l'interruttore di alimentazione, il pannello di controllo non viene visualizzato.
  • La potenza non è inserita.
  • La spina è allentata o rotta.
  • Il cablaggio dell'interruttore di alimentazione è allentato o rotto.
  • Il circuito di controllo e il cablaggio della scheda madre si perdono
  • Spento o pausa.
  • Fusibile bruciato.
  • Si prega di controllare la linea di alimentazione di riparazione.
  • Ricablaggio.
  • Ricablaggio.
  • Ricablaggio.
  • Sostituire la stessa capacità del fusibile.
Bruciare ripetutamente il fusibile, non può essere utilizzato.
  • La tensione di ingresso è anormale
  • Anomalia motoria
  • Si prega di controllare l'impianto elettrico, tornare alla normale alimentazione
  • Riparare o sostituire lo stesso tipo di motore
Il suono della macchina è anomalo
  • La trasmissione parte della mancanza di lubrificanti
  • La cremagliera non funziona bene con l'ingranaggio
  • Alzare l'olio
  • Riempire l'olio o regolarlo nuovamente
Potenza in ingresso, premere il tasto START, la macchina non può funzionare.
  • Danni alla scheda di controllo
  • Il fusibile è danneggiato
  • Il cablaggio dell'inverter è allentato o rotto
  • L'inverter è danneggiato
  • Il motore è allentato o rotto
  • Danni al cuscinetto
  • Danni al motore
  • La parte motrice è bloccata con l'ingranaggio
  • Sostituire il circuito stampato
  • Sostituire la stessa capacità del fusibile
  • Ricablaggio
  • sostituire
  • Ri-cablaggio sulla scheda di controllo
  • Sostituire il cuscinetto
  • Riparare o sostituire lo stesso tipo di motore
  • Riempire l'olio o regolarlo nuovamente
La velocità di prova non raggiunge il valore standard
  • Il pannello del display è danneggiato
  • L'inverter è danneggiato
  • Sostituire il pannello dello schermo
  • Sostituire l'inverter

Questo post ha commenti 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Torna in alto
Apri chat